Home page



  • Campus ITI E. Majorana Grugliasco

  • Auditorium ITI E. Majorana Grugliasco - per prenotazioni visita il sito www.itismajo.gov.it/audiovisivi

  • Auditorium ITI E. Majorana Grugliasco - per prenotazioni visita il sito www.itismajo.gov.it/audiovisivi

  • Campus ITI E. Majorana Grugliasco - campo da calcio

  • Campus ITI E. Majorana Grugliasco - campo da calcio

  • Laboratorio Informatica 1

  • Laboratorio Informatica 2

  • Laboratorio Sistemi Elettronici

  • Laboratorio Telecomunicazioni

OFFERTA FORMATIVA

Elettronica ed Elettrotecnica 
Informatica e Telecomunicazioni 
Chimica, Materiali e Biotecnologie 
L’Istituto Tecnico Industriale Ettore Majorana forma periti tecnici industriali negli indirizzi di "Informatica e Telecomunicazioni", "Elettronica ed Elettrotecnica", e "Chimica, Materiali e Biotecnologie" preparandoli ad inserirsi rapidamente in realtà produttive tecnologicamente avanzate o a proseguire con successo gli studi universitari. (Per saperne di più consulta l'Offerta Formativa.)
Open Day 2018/19 
​​​​​​​​

NOTIZIE

di Nessuna informazione sulla presenzaAngela Delicio
​Si comunica che nei giorni 19 e 20 giugno 2019 gli Sportelli delle Segreterie dell'istituto rimarranno chiusi a seguito dello svolgimento degli Esami scritti di...
di Nessuna informazione sulla presenzaAngela Delicio

​Si comunica che nei giorni 19 e 20 giugno 2019 gli Sportelli delle Segreterie dell'istituto rimarranno chiusi a seguito dello svolgimento degli Esami scritti di Maturità.

di Nessuna informazione sulla presenzaAngela Delicio
​Si comunica che gli esiti degli scrutini finali saranno resi pubblici alle ore 14.00 del 13/06/2019
di Nessuna informazione sulla presenzaAngela Delicio

​Si comunica che gli esiti degli scrutini finali saranno resi pubblici alle ore 14.00 del 13/06/2019

di Nessuna informazione sulla presenzaAngela Delicio
​SI COMUNICA CHE SONO IN DISTRIBUZIONE, PRESSO L'UFFICIO DIDATTICA, NEI SEGUENTI ORARI LU-MAR-GIO-VE-SA DALLE ORE 8,00 ALLE ORE 10,30 E MER DALLE ORE 13,30 ALLE...
di Nessuna informazione sulla presenzaAngela Delicio

SI COMUNICA CHE SONO IN DISTRIBUZIONE, PRESSO L'UFFICIO DIDATTICA, NEI SEGUENTI ORARI LU-MAR-GIO-VE-SA DALLE ORE 8,00 ALLE ORE 10,30 E MER DALLE ORE 13,30 ALLE ORE 14,30 I DIPLOMI DI MATURITA' DELL'A. S. 2017/2018. 

IL DIPLOMA PUO' ESSERE RITIRATO DALL'INTERESSATO MUNITO DI DOCUMENTO D'IDENTITA' VALIDO E NON SCADUTO OPPURE DA UNA PERSONA MAGGIORENNE MUNITA DI DELEGA (SI ALLEGA MODULO), FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO D'IDENTITA' DEL DELEGANTE E DEL DELEGATO.

OCCORRE AVER  EFFETTUATO IL PAGAMENTO  DELLA TASSA ERARIALE PER  RITIRO  DIPLOMA CHE AMMONTA AD € 15,13 E VA VERSATA SUL C/C 1016 INTESTATO ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE DI PESCARA (da ritirare presso Ufficio Postale) 

PER CHI EFFETTUA PAGAMENTO ON LINE IL CODICE IBAN DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE E':IT45R0760103200000000001016. 

SI ALLEGANO IL MODULO DI RICHIESTA DEL DIPLOMA E IL MODELLO DI DELEGA.​​​​

Richiesta ritiro DIPLOMA .pdfRichiesta ritiro DIPLOMA .pdfDELEGA RITIRO DIPLOMA.pdfDELEGA RITIRO DIPLOMA.pdf

di Nessuna informazione sulla presenzaElena Baldino
​Per la seconda volta il Majorana viene premiato per un progetto di alternanza scuola-lavoro al concorso "Storie di Alternanza" indetto dalla Camera di Commercio di...
di Nessuna informazione sulla presenzaElena Baldino

​Per la seconda volta il Majorana viene premiato per un progetto di alternanza scuola-lavoro al concorso "Storie di Alternanza" indetto dalla Camera di Commercio di Torino.
Il progetto "Smart Button" è risultato terzo classificato!
Il progetto è stato svolto in collaborazione con l'azienda F.lli Bonfanti, iMEX.A e Langensee, che hanno lavorato con un gruppo di studenti del quarto anno dei corsi di elettronica (4Cele) e di informatica (4Ai e 4Ci).

Il video premiato è visibile sul canale YouTube del Majorana Video Smart Button

Foto premiazione1.jpgFoto premiazione1.jpgFoto premiazione2.jpgFoto premiazione2.jpg


di Nessuna informazione sulla presenzaCarlo Gino
​Tutte le classi quinte in data venerdi 31.05.19 ore 12,20 - 14,00 sono invitate a partecipare in Auditorium, alla Cerimonia di Premiazione della Preside per la consegna...
di Nessuna informazione sulla presenzaCarlo Gino

​Tutte le classi quinte in data venerdi 31.05.19 ore 12,20 - 14,00 sono invitate a partecipare in Auditorium, alla Cerimonia di Premiazione della Preside per la consegna degli ATTESTATI CERTIFICAZIONI LEAN ORGANIZATION UNIONE INDUSTRIALE TORINO e CERTIFICAZIONI ORIENTAMENTO IN USCITA !  

di Nessuna informazione sulla presenzaCarlo Gino
​La classe 5DI partecipa in data 20 maggio 2019 alla giornata "SI PER L'ALTERNANZA : STRUMENTI INNOVATIVI IMPRESA 4.0"  attraverso l'esperienza del LABORATORIO DI DESIGN THINKING E...
di Nessuna informazione sulla presenzaCarlo Gino

​La classe 5DI partecipa in data 20 maggio 2019 alla giornata "SI PER L'ALTERNANZA : STRUMENTI INNOVATIVI IMPRESA 4.0"  attraverso l'esperienza del LABORATORIO DI DESIGN THINKING E TECNOLOGIE PRODUTTIVE INDUSTRIA 4.0 ! 

di Nessuna informazione sulla presenzaWebmaster-Z
L’Istituto aderisce all’iniziativa di Teachers for Future sullo “stato di emergenza climatica” ed ha una lunga tradizione di iniziative a favore dell’ambiente. Oltre alle numerose iniziative...
di Nessuna informazione sulla presenzaWebmaster-Z

L’Istituto aderisce all’iniziativa di Teachers for Future sullo “stato di emergenza climatica” ed ha una lunga tradizione di iniziative a favore dell’ambiente. Oltre alle numerose iniziative di sensibilizzazione e sperimentazione, l’Istituto, si è dotato in questi ultimi anni esclusivamente computer ed apparati di rete Green IT a basso impatto energetico ed ambientale.

La certificazione Green IT  indica tecnologie informatiche (computer, server, e sistemi connessi come ad esempio monitor, stampanti, dispositivi di archiviazione)  e sistemi di comunicazione efficienti con impatti ambientali limitati nel rispetto delle nostre responsabilità sociali ed etiche. Comprende la sostenibilità ambientale, l'efficienza energetica, il basso costo totale di proprietà delle attrezzature e lo smaltimento.

Gli apparati di rete GREEN IT consentono un risparmio energetico che può arrivare al 60% rispetto ad apparati di rete tradizionali. La potenza del segnale viene regolata in base alla lunghezza della connessione di rete e i circuiti delle porte non collegate vengono spenti. Allo stesso modo la potenza del segnale Wi-Fi si abbassa automaticamente quando i dispositivi connessi sono vicini o quando non c’è traffico di rete riducendo oltre ai consumi anche il livello di interferenze ed emissioni elettromagnetiche.

Intel-nuc-majorana.jpg

Anche i PC più datati dell’Istituto rispondono alle specifiche Green IT o Blue Angel; mentre l’utilizzo più recente di computer All-In-One e di Mini PC Intel NUC ci ha consentito di migliorare ulteriormente il risparmio energetico superando abbondantemente le specifiche dello Standard Green IT.

Per questa invenzione abbiamo creato il neologismo Green LAB, pensato insieme ai colleghi dell'Associazione Dschola. Non è una certificazione ufficiale ma un modo per identificare i laboratori più innovativi del momento: alte prestazioni, basso costo e basso impatto ambientale.

Con gli ultimi acquisti siamo passati da una potenza impegnata di un PC tradizionale di circa 200W (escluso il monitor LCD che consuma circa 60W) a soli 15-20W di un PC NUC realizzando un incredibile risparmio energetico che può arrivare al 90% senza perdere nulla in termini di prestazioni!

Un laboratorio informatico tradizionale (PC Desktop + Monitor) può arrivare a consumare 8-9KW di potenza con 28 postazioni; mentre un “Green LAB”  basato su Mini PC o All-in-One ne consuma al massimo 2. Il risparmio di potenza impegnata, per ogni laboratorio è di circa 6KW (KiloWatt).

200 giorni di scuola x 6 ore al giorno x una differenza di circa 6000W corrispondono annualmente a ben 7200KWh di risparmio per ogni laboratorio che equivalgono a 1500 euro/anno in bolletta e a circa 3000Kg di CO2 non immessi nell’atmosfera.

I laboratori “Green LAB” al Majorana sono ben 5 (sistemi elettronici, tecnologie informatiche, matematica, TPSEE e TPSIT) e quindi il risparmio annuo è di 36000KWh corrispondenti a 7500€ e a 15000 Kg di CO2.

Anche in fase di smaltimento dei PC la differenza di un Green LAB è notevole: si passa da un PC che pesa 20Kg ricco di materiali anche potenzialmente molto inquinanti a Micro PC (come i NUC) che pesano pochi etti. I materiali di costruzione sono tipicamente gli stessi (compresi gli inquinanti) ma il peso e le dimensioni nettamente inferiori riducono ad oltre il 90% l’impatto ambientale nella fase di smaltimento.

Si tratta di un esempio concreto di come la tecnologia ci può aiutare a spendere meno e proteggere l'ambiente senza rinunce.

www.agi.it/cronaca/scuola_emergenza_climatica-5525320/news/2019-05-24

www.associazionedschola.it/greenlab​


 Green IT e Green LAB al Majorana.pdfGreen IT e Green LAB al Majorana.pdf

di Nessuna informazione sulla presenzaWebmaster-Z
​La scuola è sede di corsi per il  progetto dell'USR Piemonte sul tema del cyberbullismo. Info, programma e iscrizioni su www.itismajo.it/bullismo​
di Nessuna informazione sulla presenzaWebmaster-Z

​La scuola è sede di corsi per il  progetto dell'USR Piemonte sul tema del cyberbullismo. Info, programma e iscrizioni su www.itismajo.it/bullismo​

di Nessuna informazione sulla presenzaAlberto Elia
​Forse non tutti sanno che gli scacchi sono considerati una disciplina sportiva dal Coni. Forse non tutti sanno che il Majorana possiede una squadra di scacchi. Forse non tutti sanno che...
di Nessuna informazione sulla presenzaAlberto Elia

Forse non tutti sanno che gli scacchi sono considerati una disciplina sportiva dal Coni.

Forse non tutti sanno che il Majorana possiede una squadra di scacchi.

Forse non tutti sanno che siamo pure forti.

Ebbene tutto ciò è vero.

E’ così che, accompagnati dal docente di scienze motorie, il prof. Romagnolo, il 14 marzo i ragazzi delle due squadre di scacchi del Majorana, delle categorie juniores (2000-2001) e allievi(2002-2004) si sono recati al Pala Ruffini per partecipare alle fasi provinciali del torneo studentesco.

Le tantissime coppe esposte nei corridoi della scuola testimoniano i numerosi successi delle squadre Majorana del passato in altrettante discipline motorie.

Ma è con orgoglio che annuncio che ci sappiamo fare anche con la mente.

La squadra juniores composta da Mauro Cuniato, Roberto Chiappino, Daniele Napolitano e Marco Lana, è riuscita a classificarsi prima, vincendo con facilità tutte le partite, riuscendo a fare almeno 3 punti scacchiera a partita. Qualificata alla fasi regionali è stata fermata solo ha dalla gita scolastica, ha infatti rinunciato a partecipare.

Purtroppo per la squadra allievi composta solo da Francesco Briatico e  Ahmed Karim non è andata altrettanto bene; ma i due si sono comunque fatti valere, giungendo al quarto posto a pari merito con i terzi. Per pochissimo non sono riusciti ad accedere alle fasi regionali.

Date le premesse non si demorde e anche se si sentirà la mancanza dei ragazzi di quinta, l’anno prossimo saremo nuovamente alla scacchiera per una nuova competizione.

                                                                                      Francesco Briatico e Mauro Cuniato

 ​

di Nessuna informazione sulla presenzaAlberto Elia
Mercoledì 10 aprile, nella palestra dell’Istituto tecnico “E. Majorana” di Grugliasco, la classe 2^A ha svolto un’attività di inclusione con l’associazione sportiva dilettantistica “Magic Torino”, che si occupa...
di Nessuna informazione sulla presenzaAlberto Elia

Mercoledì 10 aprile, nella palestra dell’Istituto tecnico “E. Majorana” di Grugliasco, la classe 2^A ha svolto un’attività di inclusione con l’associazione sportiva dilettantistica “Magic Torino”, che si occupa di uno sport interessante anche se poco conosciuto: l’hockey su carrozzina elettrica (wheelchair hockey). Questa disciplina sportiva è nata in Nord Europa nei primi anni ’70 grazie ad un gruppo di ragazzi affetti da distrofia muscolare e nel 1982 è stato organizzato il primo campionato ufficiale. In Italia la pratica di questo sport è stata introdotta a partire dal 1991 grazie al Gruppo Giovani della UILDM (Unione Italiana per la Lotta alla Distrofia Muscolare) e sei anni più tardi si è svolto il primo torneo a carattere internazionale a Milano, durante il quale ha fatto il suo debutto la nazionale azzurra. Oggi si contano ben 30 squadre sul territorio italiano. 

L’attività in palestra si è svolta in tre parti: la prima di dimostrazione, la seconda di introduzione alla teoria del gioco e la terza di pratica. Nella prima parte di dimostrazione gli studenti hanno potuto vedere cinque giocatori professionisti che giocavano. In seguito il coach della squadra e la presidentessa dell’associazione hanno spiegato le regole del gioco. Le partite vengono disputate da due squadre composte da cinque giocatori ciascuna; a ogni giocatore viene assegnato un punteggio che è tanto maggiore quanto meno è grave il livello di disabilità e il punteggio totale della squadra deve essere pari o minore di dieci. Per quanto riguarda le attrezzature, si usano le mazze e gli stick. La mazza viene utilizzata dalle persone con una disabilità minore, che riescono a colpire la pallina utilizzando la forza del braccio; in ogni squadra però questi atleti non possono mai essere più di tre. Per quei giocatori che non riescono a colpire la palla per mezzo della forza muscolare è previsto invece l’utilizzo dello stick, una specie di rettangolo che viene applicato sulla parte anteriore della carrozzina e deve avere una base e due alette laterali. Tutti gli atleti utilizzano come ausilio una carrozzina a guida elettronica con un minimo di 4 ruote e un massimo di 6, priva di parti sporgenti e contundenti. Il bello di questo sport consiste soprattutto nel fatto che permette a persone con disabilità diverse, anche gravi, di praticare una sport di squadra a livello agonistico. 

La presidentessa inoltre ha parlato anche dei successi della squadra, che ha vinto alcuni scudetti, e della nazionale italiana, che in questo momento è campione del mondo. 
Nell'ultima parte dell'attività la squadra ha messo a disposizione degli studenti alcune carrozzine, per dare la possibilità di provare in prima persona le emozioni e le difficoltà di questo sport. In questo modo i ragazzi hanno potuto notare quanta maestria, precisione e coordinazione sono necessarie per guidare la carrozzella e allo stesso momento colpire la palla con la mazza o con lo stick.

Nel complesso l’iniziativa si è dimostrata molto utile ed efficace, poiché gli studenti hanno potuto capire l'importanza dello sport per le persone disabili. Eppure, osservando gli sguardi meravigliati degli studenti di fronte all’energia e all’entusiasmo degli atleti, è emerso in tutta la sua evidenza come sia ancora necessaria – nonostante i grandi passi in avanti già compiuti in questo senso – un’opera di sensibilizzazione costante e sistematica sul tema della disabilità e dell’inclusione.​

                                                                                                                                                                 Gli studenti della II A


CIRCOLARI

  • DOCENTI
  • STUDENTI
  • PERSONALE ATA
CODICE DISCIPLINARE ATA.pdf

eTwinning/Erasmus Plus

eTwinning 

eTwinning è una piattaforma per le scuole dei paesi europei per comunicare, collaborare, sviluppare progetti e condividere idee. Il nostro Istituto è stato riconosciuto a livello europeo come scuola eTwinning per l'innovazione didattica.

Erasmus plus 

Erasmus Plus è il programma dell’Unione europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport 2014-2020. Il nostro Istituto ha visto finanziato il progetto biennale "Costruire uguaglianza sulla diversità" che prevede mobilità con i partner europei.


[Leggi]

​​​​​

CERTIFICAZIONI

 

Il First Certificate in English (FCE) è una certificazione di livello intermedio-alto che dimostra l'abilità di utilizzare l'inglese scritto e parlato quotidianamente per motivi di lavoro o di studio.

 

Il Preliminary English Test (PET) rappresenta il secondo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages. Il PET valuta la capacità di comunicazione quotidiana nella lingua scritta e parlata

 

Cisco Networking Academy la certificazione sui dispositivi di rete più prestigiosa e qualificata.

Per informazioni contattare il Prof. Renato Rondano.

 

Patente Europea del Computer

Per informazioni inviare una e-mail all'indirizzo ecdl@itismajo.it.

 

MTA (Microsoft Technology Associated) la certificazione sulla programmazione di base più qualificata e indipendente dalle tecnologie software.

Per informazioni contattare il Prof. Ferdinando Sanpietro.

 

PHP on MySQL la certificazione open source sulla programmazione Web back-end più qualificata.

Per informazioni contattare il Prof. Ferdinando Sanpietro.

Per saperne di più consulta il volantino delle certificazioni informatiche


 

ECDL Health è un programma di certificazione sul corretto utilizzo delle tecnologie digitali nel trattamento dei dati sanitari dei pazienti.

Per informazioni contattare il Prof. Carlo Gino.

Per saperne di più consulta la pagina www.itismajo.gov.it/ecdl-health

 

Il Patentino della Robotica COMAU permette di ottenere una certificazione riconosciuta a livello internazionale nell'ambito dell’automazione industriale. Il percorso di formazione ha una durata di 100 ore.

Per informazioni contattare il Prof. Giuseppe Minutoli.

Per saperne di più consulta la locandina.


​​

Portale per la chimica

Portale tematico dedicato alla chimica ed alla educazione scientifica redatto dagli studenti che si ritrovano nel laboratorio di chimica al pomeriggio e che organizzano spettacoli itineranti di magie delle scienze.


Al termine dei lavori tutto il materiale viene pubblicato in rete su questo portale. Nel portale potrete trovare documentazione, immagini e video relativi a centinaia di esperimenti scientifici.... da non perdere!

www.itismajo.gov.it/chimica

Portale per la chimica 
 

MANIFESTI PROGETTO SICILIA 100% ANTIMAFIA

Il progetto Sicilia 100% antimafia è nato dal consiglio di classe della II O che ha costruito, attorno ad un percorso organizzato da Addiopizzo Travel di Palermo, una proposta didattica che ha coinvolto studenti e famiglie. Oltre ad un'attività didattica in classe che ha visto i ragazzi informarsi sul tema delle mafie, dei loro meccanismi di esistenza e di radicamento sul territorio, nel tessuto economico locale e nazionale e nell'amministrazione pubblica, il progetto ha previsto un viaggio a Palermo che ha consentito ai ragazzi di indagare diverse realtà  in un percorso totalmente dedicato all'argomento. Si è snodato fra luoghi più significativi della provincia di Palermo in un percorso di conoscenza e consapevolezza:
  • la sede dell'associazione di Addiopizzo
  • piazza Magione e il quartiere della Kalsa (quartiere in cui sono cresciuti Falcone e Borsellino
  • il negozio di Libera con i prodotti di Libera Terra
  • Corleone e la sede del laboratorio della legalità
  • Trappeto e il Borgo (centro di formazione fondato da Danilo Dolci)
  • azienda agricola Marisco fattoria solciale aderente ad Addiopizzo
  • Capaci luogo della strage che ha visto la morte fra gli altri del giudice Falcone
  • Cinisi: la casa museo di Peppino impastato
  • Cinisi: Radio Cento Passi
  • Palermo: negozio "La coppola storta" aderente alla rete Addiopizzo
  • Palermo: Palazzo di Giustizia e piazza della Memoria
  • Palermo: via D'Amelio luogo della strage in cui è morto fra gli altri il giudice Borsellino​

Manifesto progetto sicilia 100% antimafia 1
Manifesto progetto sicilia 100% antimafia 2
Manifesto progetto sicilia 100% antimafia 3

    Prossimi eventi

Amministrazione Trasparente

Albo On Line

Albo On Line

Codice Disciplinare

Calendario scolastico

Calendario scolastico 

Alternanza Scuola Lavoro

Alternanza scuola lavoro 
 

Bisogni Educativi Speciali

Bisogni Educativi Speciali

Formazione Neoassunti​

Auditorium

Auditorium ITI Majorana

L'auditorium di Istituto è dotato di 350 posti e di dotazioni multimediali avanzate. Per prenotazioni verificare il calendario online e contattare l'ufficio tecnico 0114113334 ufftec@itismajo.it
Calendario impegni
Modulo prenotazione.

Audiovisivi e Agorà

Audiovisivi ITI Majorana

Per prenotare l'aula audiovisivi o l'Agorà digitale verifica le prenotazioni online sul sito degli Audiovisivi ed invia una richiesta all'indirizzo e-mail audiovisivi@itismajo.it

​​

Messa a Disposizione

CMessa a Disposizione ​

Programmi e Didattica

Programmi e Didattica 
 

Microsoft Imagine

 

Microsoft Imagine offre a studenti con competenze di qualsiasi livello gli strumenti, le risorse e l'esperienza necessari per ottimizzare le proprie capacità e utilizzarle correttamente nel mondo del lavoro. Che si tratti di creare un gioco, progettare un'app o avviare un progetto, Microsoft Imagine consente agli studenti di sviluppare le proprie idee e realizzarle con determinazione.

Scarica il Software

​​

Biblioteca

Auditorium ITI Majorana

Lo sportello della biblioteca è aperto nel seguente orario.

Lean Education Network

Lean Education Network 

Associazioni

Dschola

L'Istituto è uno dei centri di eccellenza dell'Associazione Dschola per la diffusione delle tecnologie didattiche nelle scuole del Piemonte.
www.associazionedschola.it
www.dschola.it
blog.dschola.it