Annunci: Percorsi formativi sull'Inclusione

Titolo

Percorsi formativi sull'Inclusione

Corpo

L'inclusione scolastica non può essere solo un'aspirazione: è, per ciascun alunno, un diritto sancito dalla CONVENZIONE ONU sui diritti delle persone ( Assemblea Generale , 2006 e ratificata dall'Italia, 2009), raccomandato dall'UNESCO e, in Italia, sancito anche  dalla Costituzione.

Il Majorana, come scuola,  lavora in questa direzione per rendere effettivo questo diritto, perchè costruire una scuola inclusiva è infatti condizione imprescindibile per costruire Società inclusive e quindi costituzionali, garantendo davvero a tutti gli alunni, nessuno escluso, la possibilità di dare il meglio di sé, valorizzando le potenzialità di ciascuno. In questa ottica il nostro Istituto , ha partecipato già lo scorso anno scolastico, al percorso formativo Dislessia Amica Livello Avanzato, della durata di 50 ore, svoltosi in modalità e-learning, rientrante nel progetto Dislessia2.0 Soluzione Digitale, collaborando con l'AID (Associazione Italiana Dislessia).

Il corso, strutturato in due fasi di lavoro, attraverso percorsi metodologici, indicazioni operative con riferimenti alla Normativa, ha mirato ad orientare la didattica e la struttura organizzativa della scuola, al fine di valorizzare ed incentivare modalità e strategie di apprendimento, più funzionali per gli studenti DSA.

Con questi presupposti e consapevoli che la sfida verso una concreta Inclusione sia importante,   quest'anno il Majorana ha organizzato il 17 Dicembre 2019, presso il nostro Auditorium, il corso di Formazione Hikikomori “ Non perdiamoci di vista “, rivolto alle scuole secondarie sul territorio di Grugliasco, Collegno e Rivoli, con la partecipazione dell'USR di Torino e l'Associazione Hikikomori Italia Genitori, per la promozione della cultura e la definizione di strategie d'intervento sull'emergente fenomeno del ritiro sociale volontario (Hikikomori).

Il corso ha promosso i principi  e le finalità presenti nel PROTOCOLLO D'INTESA  stipulato tra la Regione Piemonte, l'Ufficio scolastico regionale per il Piemonte  del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca  e l'Associazione Hikikomori Italia Genitori, nell'Ottobre 2018.

Il ruolo della Scuola nel conoscere e ri-conoscere , intercettando precocemente i segnali di ritiro  sociale volontario negli studenti, è fondamentale,  per poter progettare e intervenire mettendo in campo differenti strategie  virtuose, in un'ottica di condivisione con tutti gli attori presenti in tale processo.

                                                                                                                      Roberta Noschese

 

 

 ​

Scadenza

 

Ambito

Newsletter

Allegati

Elemento creato il 17/02/2020 09:40 da Alberto Elia
Ultima modifica eseguita il 17/02/2020 09:40 da Alberto Elia